GINO ERBACCI

PROFESSIONE SEGNO ZODIACALE RESIDENZA
Pittore Vergine Forlì

LA SCENOGRAFIA

Gino, pittore della memoria della cultura contadina romagnola, capace di far rivivere, attraverso le sue opere, sensazioni antiche e dimenticate, si è prestato a disegnare scenografie per i nostri lavori.  Le scenografie di Gino sono risultate veri messaggi cromatici che hanno portato certi nostri lavori su un piano di sontuosità visiva. A ciò vanno aggiunti gli artistici biglietti augurali di fine anno che Gino ci ha sempre dedicato e che, amalgamati con testi poetici vari, hanno lasciato, negli anni, una scia artistica della "Cumpagnì dla Zercia" quale stella cometa nel cielo del dialetto.